lab-acqurello

L’ORGANIZZAZIONE

L’Associazione l’Isola che c’è e la Cooperativa si avvalgono della collaborazione del personale seguente:

IMG-20170201-WA0000
Simonetta Legramonte
Segreteria, amministrazione
Simonetta Legramonte, socia dell’associazione di volontariato “L’isola che c’è”. Diplomata in ragioneria e con un’abilitazione magistrale, ha lavorato presso diversi istituti scolastici come assistente amministrativa. Dopo essere andata in pensione ha voluto mettere a disposizione dell’Associazione il suo tempo e le sue capacità e, infatti, ne cura, a titolo volontario, la gestione amministrativa.
romildadesantis
Romilda De Santis
Psicologa e psicoterapeuta familiare e sistemico-relazionale
Ha iniziato a lavorare come operatrice in un centro residenziale per adolescenti con disagio psichico e poi ha continuato nel terzo settore come coordinatrice e psicologa in progetti che riguardavano la disabilità e il disagio in generale. Dal 2009 ad oggi collabora con l’Associazione e, ora, con la cooperativa con funzioni di coordinamento e supervisione dei progetti.
foto-nanni
Agostina Balsamo
Elaborazione e controllo dei progetti, segreteria, amministrazione Associazione Isola che 'è
Dal 2006 collabora con l’Associazione “L’Isola che c’è” nella gestione delle varie attività svolte: elaborazione e controllo dei progetti, segreteria, amministrazione. Il 26 maggio 1999 ha fondato la Coop. Soc. I Girasoli S.C. a r.l. - Onlus che gestisce il ristorante “La Locanda dei Girasoli” e all’interno del quale operano, attualmente come soci, dieci ragazzi Down e altre quattro persone. E’ stata presidente della Cooperativa, nonchè amministratrice e cuoca fino al mese di giugno 2005. In previsione dell’avvio dell’attuale attività di ristorazione, nei primi sei mesi del 1999, ha prestato servizio presso il ricevimento dell’albergo/ristorante di Villa Montecucco (Castelgandolfo – RM) che opera a supporto dello IAFE (Scuola di Formazione Manageriale dell’ENI) e che eroga da 80 a 100 pasti contemporaneamente. Dall’agosto 1994 al dicembre 1998 ha prestato servizio presso lo IAFE curando l’amministrazione ed il controllo di gestione della Scuola stessa. Da settembre 1988 a luglio 1994 ha svolto attività di organizzazione e coordinamento di corsi di formazione manageriale rivolti a quadri e dirigenti del Gruppo ENI presso la sede di P.le E. Mattei in Roma nell’area Amministrazione – Finanza - Controllo. Nel corso di questi anni ha frequentato numerosi corsi di formazione gestionale nelle aree del Personale e del Controllo. Precedentemente, dal 1976 ha lavorato presso la Comerint S.p.A. (Gruppo ENI) con incarichi diversi: assunta come dattilografa è poi passata ad occuparsi della gestione e del controllo di commesse che la Società aveva con alcune nazioni africane (Algeria, Angola, Bahrein, Nigeria) per le quali ha effettuato visite agli impianti a cui le commesse si riferivano. Negli anni che vanno dal 1976 al 1971 ha svolto lavori diversi: ha gestito un’autoscuola per un anno dopo avervi lavorato come impiegata per tre anni; ha prestato servizio presso lo studio di un commercialista. Nel 1976 ha conseguito il diploma di Perito Commerciale.
loredanaminniti
Loredana Minniti
Socia fondatrice della cooperativa.
Maestra d’arte, ha frequentato la scuola quadriennale di “Musicarterapia nella globalità dei linguaggi” presso l’Università di Torvergata a Roma.
doranoto
Dora Noto
Vice presidente cooperativa sociale "L'isola che c'è"
Maestra d’arte, ha conseguito una laurea in scultura presso l’Accademia di Belle arti di Roma e un master in MusicArteTerapia nelle globalità dei linguaggi presso l’ università di Torvergata, facoltà lettere e filosofia. Dal 2003, collabora e lavora come educatrice e maestra d’arte di ceramica, pittura e "musicarterapeuta" nei laboratori artistici dell’ass.”L’isola che c’è”; dal 2010 è educatrice nel centro diurno “Autonomia e Libertà” a Monte Porzio Catone.
tizianagallizia
Tiziana Gallizia
Presidente della cooperativa sociale “L’isola che c’è”
Nasce e vive fino a trent’anni a Bergamo dove giovanissima entra nel mondo del volontariato e fa esperienze di animazione e gestione gruppi di adolescenti e diversamente abili. In seguito comincia a lavorare nell’assistenza domiciliare fino a quando,nel 2004, si trasferisce a Monte Porzio Catone dove inizia a lavorare presso la casa famiglia Villa Del Pino come operatrice/ animatrice. A Roma, presso l’Università degli studi “La Sapienza” consegue la laurea di I livello in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, e, attualmente, è impegnata per il conseguimento della laurea specialistica. Dal 2010 lavora per l’associazione “l’isola che c’è” presso il centro diurno “Autonomia e libertà” come educatrice. Dal 2015 per il laboratorio artigianale Armetta segue il settore del riciclo carta cartone e bomboniere solidali. Nel tempo libero pratica yoga Kundalini e canta in un quintetto femminile di musiche celtiche e rinascimentali.
barbarabuglia
Barbara Buglia
Socia fondatrice dell’Associazione di Volontariato “L’Isola che c’è”
Barbara Buglia, socia fondatrice dell’Associazione di Volontariato “L’Isola che c’è” di cui è da sempre Presidente. Ha una laurea in Economia e Commercio conseguita presso l’Università di Roma “La sapienza” e una specializzazione in biblioteconomia conseguita presso la Biblioteca Vaticana. Ha lavorato per circa 30 anni presso l’ISPELS  ma poi ha deciso di dedicare il suo tempo, la sua dedizione e professionalità allo sviluppo dell’Associazione  essendone coinvolta personalmente in quanto mamma di una ragazza disabile.
Ti piacciono le nostre iniziative? Condividile con i tuoi amici!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest