La solidarietà non va in vacanza

Grazie La solidarietà non va in vacanza

da Il Mamilio del 5 agosto 2020

In periodi faticosi come quello che stiamo vivendo, il mondo del volontariato e delle associazioni non è stato risparmiato dalla fatica di continuare a credere nei valori e nei progetti che da anni si promuovono sul territorio.

Anche l’Associazione “L’Isola Che C’è”, con sede a Monte Porzio Catone, presente e operativa ai Castelli Romani da oltre vent’anni, ha subìto un rallentamento e, in alcuni casi, la sospensione di progetti rivolti a giovani ed adulti diversamente abili.

“Ciò che, ancora una volta, ci sprona a non mollare e a ricominciare con proposte che rispondano in piena sicurezza ai requisiti per l’emergenza Covid – affermano dalla struttura –  è la vicinanza e la solidarietà dei nostri volontari e di altre realtà associative che negli anni hanno costruito insieme a noi una rete solidale. È il caso dell’Associazione Torre Jacova, che negli ultimi anni ci ha coinvolto in diverse iniziative di incontro, amicizia e socialità, oltre che di raccolta fondi”.

Proprio dalla Presidente Giuseppa Randazzo (nella foto)  è arrivata la comunicazione che, dovendo sciogliere la loro associazione, i membri hanno deciso all’unanimità di donare la loro cassa per i progetti dell’Isola Che C’è. Oggi è arrivata la donazione di Euro 6160,00 da utilizzare per la riprogettazione dei laboratori espressivi, artigianali e per continuare il progetto interrotto a marzo, di preparazione e partecipazione alla Maratona di Lisbona.

“Ancora una volta commossi del sostegno e della fiducia che riceviamo da tante persone; ancora una volta GRAZIE per la solidarietà – affermano dall’associazione –  Speriamo che presto la nostra riconoscenza possa tramutarsi in un abbraccio tra i nostri ragazzi, gli amici di Torre Jacova e tutti i nostri volontari”.

Ti piacciono le nostre iniziative? Condividile con i tuoi amici!Share on Facebook
Facebook
Email this to someone
email
Administrator